Death Note Wiki
Advertisement

Near (Nate River) è uno dei personaggi principali di Death Note. E' il sostituto di L, infatti ne prende il posto a seguito della sua morte.

Da sempre rivale di Mello, farà a gara con quest'ultimo per risolvere il caso Kira, lasciato in sospeso da L: i due riusciranno tuttavia a risolvere il caso solamente unendo le forze.

Nonostante non sia specificato, si suppone che Near sia albino, dal momento che ne presenta tutte le caratteristiche.

Biografia[]

Near nasce il 24 agosto del 1991. Egli è un orfano della Wammy's House, all'interno della quale è il ragazzo più intelligente: per questo gli vengono affidati il posto come successore di L e il comando della SPK. Mello uccide tutti i membri della SPK lasciando vivi solo Jevanni, Rester e Linder. Grazie ad un brillante piano ed all'aiuto di Mello riesce a risolvere il caso Kira. Però Nate River dice a Light Yagami/Kira "Ho perso e tu hai vinto" e appena Light ha detto che "Mikami è completamente fedele a me, non può tradirmi...è quello che ho notato..." così Nate River gli dice che si sbaglia: Kira ha perso grazie a Miheal Keel (perchè siccome si sentiva sempre secondo, voleva, a tutti i costi, ad essere il primo posto e all fine c'è l'ha fatta perchè Teru Mikami ha ucciso Takada prima di Light, che non era previsto nel piano di Kira). E appena Light dice perchè era diventato un'assassino (proteggere gli innocenti, proteggere il diritto della felicità umana, impedire che gli innocenti imparano da coloro che sono malvagi e criminali), usando il quaderno della morte, preso quando era ancora uno studente e il numero 1 della classe, Near gli dice che è solo un pazzo assassino genocida, invece di essere la reincarnazione di Dio (in questo caso il termine psicologico indicato è "god complex", il complesso divino su un individuo, in cui un individuo si spinge per superare i propri limiti e i limiti umani per diventare qualcosa di superiore, che però lo induce all'arroganza), spiegando che per un'assassino è normale che diventa degenerato oltre che si crede di essere la reincarnazione di Dio ma si è sacrificato al dio della morte/shinigami, ma non cambia il fatto che lo riconosce le sue doti intelligenti "Light Yagami, sei intelligente".

Dopo la confessione di Light e la conferma di Near[]

Sia nell'anime che nel manga Light ha provato a ingannare Nate River che il quaderno che portava in custodia è falso, uccidendo di nascosto, ma qualcuno lo nota che c'è una pagina nascosta e Matsuda lo spara "Matsuda! Idiota! Ti rendi conto di quello che hai fatto?!" Light rispose a Matsuda appena riceve un colpo di pistola nella mano in cui usa per scrivere il vero nome di Near, ma non lo impedisce di scrivere il vero nome di Near con sangue (usato per uccidere di nascosto Higuchi) ma Matsuda lo ferma con altri colpi, lo stava per uccidere ma i suoi compagni, nonostante un altro colpo partito, lo impedirono di uccidere Kira.

Dopo i colpi di pistola da parte di Matsuda[]

Nell'anime Teru Mikami si suicida con una penna, facendolo fuggire, che solo Matsuda nota che Light scappò, Nate River chiede all'altra squadra di investigazione di inseguire Light, ma non vogliono inseguire le loro instruzioni. Near capisce "Vabbè, potete fare come vi pare". Nel manga la risposta sulla confessione di light/Kira è dimostrato di essere vera: Light chiede come sono delle persone che vuole uccidere e Near risponde in maniera onesta e vede che Light, come un pazzo, a chiedere aiuto a Teru a scrivere il nome di Near e chiede infine a Ryuk di scrivergli di nome. Ryuk riceve colpi di pistola, però lo avvisa che gli shinigami, come esseri spiriti della morte, non possono essere uccisi da metodi umani e Light lo sapeva e rideva come un pazzo "Adesso Near morirà dopo 40 secondi!" però Ryuk lo avvisa a Light che ha scritto invece il nome di Kira (Light Yagami) inoltre che è deluso perchè dipendeva da lui, ma non cambia il fatto che si era divertito (oltre a divertirsi ad assistere alle investigazioni, che sono battaglie tra l'assassino e l'investigatore, si godeva i match di pugilato in televisione) e Light gli venne un attacco di cuore, giacendo per terra.

Dopo il caso Kira (manga)[]

Near stava interrogando un caso che, però sarà indubbiamente un caso solito, in cui consisteva quali sono le mosse di un sindacato criminale e come contrattaccare la loro "festa".

pochi anni dopo un'altro Kira apparve (però l'autore non dice niente dell'identità di Kira), però Near ha capito che questo Kira è un essere inutile e avvisa al pubblico sotto il nome di L che non sarà coinvolto nel caso.

Advertisement