Death Note Wiki
Advertisement


John McEnroe (ジョン・マッケンロー, Jōn Makkenrō) è un agente dell'FBI e membro dell'SPK.

Aspetto[]

McEnroe è un uomo muscoloso, con occhi chiari e capelli corti, biondo scuro, che tiene da spostati da un lato. Indossa un completo nero, una camicia bianca e una cravatta nera.

Storia[]

McEnroe compare la prima volta all'inizio della seconda parte, quando viene mandato al quartier generale della polizia giapponese per chiedere di consegnare il Death Note al governo degli Stati Uniti e all'SPK. Quando chiede di parlare con il direttore Takimura, Soichiro Yagami lo accusa di essere colpevole del suo rapimento. McEnroe lo convince del fatto che lui o l'SPK non sono coinvolti e decidono di collaborare per salvare Takimura.

Tuttavia, dopo un po' arriva l'annuncio dei rapitori di Takimura che affermano che il direttore della polizia è morto. Viene rapita Sayu Yagami al suo posto. Per evitare che anche lei muoia, Soichiro si reca negli Stati Uniti e dà il Death Note ai rapitori in cambio di sua figlia.

Si presuppone che McEnroe muoia assieme alla maggior parte dei membri dell'SPK quando Mello entra in possesso del quaderno e li uccide.

Curiosità[]

  • Quando Soichiro e Light stanno cercando di scoprire la sua vera identità, trovano un uomo, Larry Connors, il cui nome viene però mostrato sbagliato sul computer. Infatti c'è scritto "Rally Connors".
    • Sia il vero nome di Larry Connors che l'alias John McEnroe sono riferimenti a due rivali di tennis, John McEnroe e Jimmy Connors, Quindi è possibile che l'errore sul computer sia volontario, dato che "rally" è un termine tipico del tennis.


Advertisement