Death Note Wiki
Advertisement


Contatto (接触, Sesshoku) è il nono episodio dell'anime di Death Note.

Riassunto[]

Il giorno seguente Light va a comprare delle mele per Ryuk, che sta subendo gli effetti dell'astinenza da mele. Quando Ryuk, stufo di non potersi comportare normalmente, dice a Light che finirà per scrivere il suo nome sul Death Note, lui ride semplicemente.

Nel frattempo, Elle conferma agli agenti della task force che non è stato rivelato niente di sospetto nei video, rimanendo sempre comunque sospettoso, e chiede la rimozione di telecamere e cimici dalle case.

Il giorno seguente, Ryuk lo scopre e possono tornare alla normalità, senza alcuno stress aggiuntivo che potrebbe deconcentrare Light dagli esami di ammissione universitari. Il giorno dell'esame, ad un certo punto il professore sorvegliante si dirige verso un banco e rimprovera lo "studente 162" di stare seduto composto. Light si gira a osservare il ragazzo, Elle, e nota che anche lui lo sta osservando.

Passa del tempo e Light scopre aver avuto il massimo punteggio possibile: per tradizione, gli viene chiesto di tenere un discorso di inizio anno. Tuttavia non è il solo ad aver ottenuto il punteggio più alto e al momento della cerimonia, scopre che si tratta dello "studente 126", presentato con il nome di Hideki Ryuga, il famoso attore. Dopo aver fatto ciascuno il proprio discorso, tornano al proprio posto, uno vicino all'altro, e Elle gli rivolge la parola, dicendogli che conosce suo padre e che sa che si sta interessando al caso Kira. Quando dice di volergli dare informazioni riguardo al caso, rivela a Light di essere Elle.

Light è senza parole ma cerca di rimanere calmo e naturale. Elle gli chiede di aiutarlo a risolvere il caso Kira: se Light fosse davvero Kira, avrebbe più probabilità di scoprirlo; se invece non lo fosse, lo potrebbero comunque aiutare nel caso. Light è arrabbiato: se scrivesse il nome di Hideki Ryuga, ucciderebbe il cantante, facendosi scoprire; se anche sapesse il vero nome di L e lo uccidesse, il resto della task force risalirebbe comunque a lui.

Dopo la cerimonia, Light e Elle si salutano e Light torna a casa, infuriato con Elle per il fatto che non gli possa fare niente. Tuttavia Light realizza che Elle s'è visto costretto a presentarsi perché non hanno prove che possano aiutarli nelle indagini e decide di sfruttare questa nuovo rapporto con Elle per scoprire il suo vero nome.

Regole negli intermezzi[]

  • "Un Dio della Morte non può essere ucciso, nemmeno se pugnalato al cuore o colpito con un proiettile alla testa. Tuttavia esiste un modo per uccidere gli Dei della Morte, generalmente sconosciuto a loro stessi.."
  • "Le condizioni della morte si verificheranno solamente qualora siano materialmente possibili e plausibili da realizzare per la persona indicata."
Advertisement