Death Note Wiki
Advertisement

Amico (友達, Tomodachi) è il quattordicesimo episodio dell'anime di Death Note.

Riassunto[]

Quando Misa accetta le condizioni di Light, lui minaccia di ucciderla se non obbedisce ai suoi ordini. Però Rem minaccia lui di scrivere il suo nome sul proprio Death Note nel caso in cui succeda qualcosa a Misa, nonostante questo possa ucciderla. Light deve quindi cercare di proteggere Misa, agire come suo fidanzato ma senza aumentare i sospetti che Elle già nutre nei suoi confronti: impresa molto difficile, dato che si scopre che Misa è una modella molto famosa.

Viene poi trasmessa una nuova registrazione del secondo Kira, che annuncia lealtà al primo Kira, e ciò fa pensare Elle: secondo lui, i due Kira sono già entrati in contatto e stanno lavorando insieme. Questo fa aumentare i sospetti su Light, dato che nella registrazione non viene chiesto a Elle di mostrare il volto. Soichiro Yagami chiede a Elle se ha ancora dubbi sulla vera identità del figlio e lui ammette che "sarebbe un problema se tu [Light] fossi Kira. Perché... sei il primo amico che abbia mai avuto." Tuttavia chiede in segreto a Mogi di tenere d'occhio gli spostamenti di Light.

Misa va a trovare Light nuovamente, facendolo innervosire e creando dei sospetti in Mogi. In privato, Light chiede a Rem di uccidere Elle. Rem è fedele a Misa e vorrebbe la sua felicità, e dato che la morte di Elle renderebbe felice Light e, di riflesso, anche Misa, lo Shinigami decide di accettare.

Regole rivelate[]

  • "Il suicidio è una causa di decesso valida. Praticamente chiunque può commettere suicidio. Quindi non è considerato come qualcosa di inconcepibile."
  • "Sia che si tratti di suicidio, o di incidente, la morte della persona indicata sul quaderno non può causare direttamente la morte di altre persone. In una simile eventualità, la persone indiretta morirà di arresto cardiaco, così da non coinvolgere terzi."
Advertisement