Death Note Wiki
Advertisement


Rinascita (新生, Shinsei) è il primo episodio dell'anime di Death Note.

Riassunto[]

Nel Mondo degli Shinigami (o Dei della Morte), uno Shinigami di nome Ryuk osserva da lontano gli altri Shinigami che si rilassano e giocano. Allo stesso modo, Light Yagami, uno studente modello giapponese, osserva i suoi compagni giocare e chiacchierare durante una lezione di inglese. Tornando a casa, Light ascolta i notiziari sulle televisioni pubbliche che riportano i crimini della giornata. E Ryuk dal Mondo degli Shinigami, Light dal Mondo degli Umani iniziano a pensare quanto il proprio mondo faccia schifo.

Il giorno successivo mentre è in classe, distratto, Light nota un quaderno cadere dal cielo, nel cortile della scuola. Alla fine delle lezioni si dirige per prenderlo e nota la scritta "Death Note" su di esso. Lo apre e nota che ci sono delle regole per usarlo. La prima afferma:"La persona il cui nome sarà scritto su questo quaderno, morirà".

Tornato a casa, inizia a leggere le regole e, dubbioso, decide di testare il quaderno scrivendo il nome di un criminale apparso in televisione e scopre che è effettivamente morto 40 secondi dopo di arresto cardiaco, come scritto sul quaderno.

Non completamente convinto, Light decide di portarlo con sé per testarlo nuovamente. La sera stessa, di ritorno dalle lezioni serali, si imbatte in una gang di motociclisti che provano ad abusare di una ragazza. Il loro capo si presenta alla giovane e Light, sentendo il suo nome, lo scrive sul quaderno, specificando che il criminale deve morire per un incidente stradale. Poco dopo succede ciò che Light ha scritto.

Passa qualche giorno e Ryuk decide di andare sulla Terra per riprendersi il Death Note che aveva lasciato cadere.

Nel frattempo Light ha riempito diverse pagine con nomi di criminali e mentre sta osservando la lista, Ryuk appare in camera sua. Si presenta e nota il numero considerevole di nomi che Light ha scritto (tra l'altro tutti di delinquenti morti di arresto cardiaco) e il ragazzo spiega che vuole far capire a tutti che c'è un giustiziere che uccide i criminali, con l'obiettivo di diventare il dio di un Nuovo Mondo.

"Lo sapevo... questi umani... sono uno spasso!" (Ryuk)

Regole negli intermezzi[]

  1. "L'umano il cui nome sarà scritto su questo quaderno morirà."
  2. "Affinché abbia effetto, occorre avere in mente il volto della persona di cui si scrive il nome. In tal modo, si evita di colpire eventuali omonimi."
Advertisement